L’intero complesso scolastico si realizza in un sistema modulare di ambienti per la didattica strettamente connesso e funzionale, articolato attorno ad una serie di spazi all’aperto e di verde organizzato con diversi gradi di accessibilità.
L’impianto planimetrico generale, del tipo a corte aperta, parte dalla volontà di legarsi coerentemente con l’architettura degli edifici cui la nuova scuola è strettamente correlata: la scuola esistente G.Solari e l’ex Monastero della Ripa.

CREDITI:
Architettura: deS+Bettini
Ingegneria: Teco+Partners

 

 

 

 

 

Albino_scuola media (2° fase)