La proposta progettuale per la nuova scuola secondaria di primo grado di Fornovo S. Giovanni viene formulata attorno ai seguenti criteri e obiettivi:
-modularità come sostantivo per un edificio che trae dalla semplicità la sua forza progettuale, la sua economicità e rapidità di costruzione, la sua efficienza impiantistica
-contestualizzazione come criterio per l’ideazione di un edificio che si inserisce in modo corretto nei rapporti di forma con il circondario e che rende le specificità orografiche del sito occasione per rispondere al programma del bando di concorso.
-funzionalità come obiettivo per un edificio che deve assolvere in modo razionale e al tempo stesso flessibile alla sua vocazione educativa.
-connettività tra le funzioni del programma che sono strettamente pertinenziali della scuola e quelle che sono condivise con la città -qualità ambientale come criterio progettuale che dalla scala
architettonica intende irraggiarsi a scala urbana

 

 

 

 

Fornovo_Scuola media